giovedì 26 marzo 2009

Tartaruga spiaggiata morta...



Questo è (era..) un bellissimo esemplare maschio di tartaruga verde (Chelonia mydas) che io e il mio collega abbiamo trovato su una spiaggia in Australia (Narragon Beach) ... Come potete notare l'animale non è morto di causa naturale ma, se guardate attentamente la prima foto, sembra essere stato colpito dall'elica di una barca. L'impatto ha causato la rottura del carapace e quindi la distruzione degli organi sottostanti. Inoltre si può vedere bene l'ematoma vicino alla coda... Pensate a quanto può aver sofferto questa tartaruga e al dolore provato! Naturalmente non è facile per una persona in barca vedere una tartaruga in mare ed evitarla... però ci sono dei sistemi per ridurre al minimo il danno, come per esempio una bella grata sopra all'elica, che non altera le prestazioni del motore e dell'elica stessa ma salvaguardia gli animali dall'essere smaciullati! Quindi se avete una barca..pensateci e informatevi! Um maschio adulto di queste dimensioni era in grado di fecondare molte femmine e permettere la propagazione della specie! Oltre che offrirci uno splendido spettacolo in mare!

2 commenti:

Stefy ha detto...

la protezione sull'elica dovrebbe essere obbligatoria, così si salverebbe qualche tarta e cetaceo in più...

calendula / trattalia ha detto...

questa idea continua di prevaricazione dell'uomo nei confronti della natura mi fa veramente inc.....re

Che animale è quello della foto del 5 Febbraio?